Argomenti Medici

Diabete, in Italia un decesso ogni 20 minuti

Lunedì 16 Febbraio 2015

Circa 27.000 persone fra i 20 e i 79 anni muoiono ogni anno a causa del diabete in Italia, ossia un decesso ogni 20 minuti. Si tratta di un dato sottostimato, sia perché non tiene conto delle fasce di età più avanzate, sia perché molti decessi per cause cardiovascolari, cerebrovascolari e per tumore sono in realtà da attribuire al diabete. Questi i dati dell'Italian Barometer Diabetes Report 2014, prodotto dall'Italian Barometer Diabetes Observatory (IBDO) Foundation e presentato al Ministero della Salute. Anche a livello mondiale lo scenario rimane difficile, perché mentre la mortalità per tumori e malattie cardiovascolari è in diminuzione, quella per diabete cresce dell'1,1% all'anno fra gli uomini e dell'1,3% fra le donne. Oltre a ridurre l'aspettativa di vita di 5-10 anni, il diabete è responsabile di complicanze serie e invalidanti- emerge dal rapporto- dal 60% all'80% delle persone affette da diabete muoiono a causa di malattie cardiovascolari e circa un terzo è affetto da retinopatia (l'1% viene colpito dalle forme più severe). Sono inoltre molto frequenti complicanze renali, neuropatiche e agli arti inferiori.



Torna alla Home